social housing

A fronte della crescita della domanda abitativa, già da diversi anni è emersa con sempre maggior forza la necessità di assicurare a ciascuno la possibilità di disporre di una abitazione di qualità, accessibile e sostenibile.
Questo è uno dei pilastri sui cui è possibile costruire la qualità della vita anche in termini di inclusività sociale.

Il social housing comprende un insieme di interventi di politica abitativa con la funzione di creare abitazioni di qualità alta da godere in locazione o anche in vendita a prezzi calmierati, caratterizzati da tecnologie costruttive innovative, efficienza energetica elevata, impianti all’avanguardia e una serie di servizi alla persona e al cittadino che favoriscano l’inclusione sociale e la coesione sul territorio.

Istituzioni, soggetti pubblici e privati, soprattutto non profit o limited profit si sono da anni uniti per progettare, sperimentare e realizzare complessi immobiliari caratterizzati dalla massima vivibilità e da nuove forme di collaborazione tra residenti, con il coinvolgimenti di figure nuove come il gestore sociale che, affiancando gli amministratori, i property e i facility manager hanno creato nuove forme dell’abitare.

I professionisti di emlex sono da anni in prima linea, al fianco dei più importanti investitori del settore che intendono impiegare le proprie risorse ed energie nella realizzazione di progetti di social housing, accompagnandoli e assistendoli in ognuna delle fasi delle iniziative, dal rapporto con le istituzioni alla realizzazione delle opere sino alla gestione delle iniziative immobiliari in seguito alla loro realizzazione, fino al rapporto con gli abitanti.

team

Eva Maschietto

partner

Alex Fauster

partner

Laura Ciccone

associate

Luigi Gasparrelli

junior associate