fashion

Fiore all’occhiello e leva di rilievo per l’economia italiana, il settore della moda non implica soltanto la tutela delle creazioni degli stilisti e lo sfruttamento di nomi, immagini e marchi, ma anche quella delle regole per la distribuzione on-line e off-line e per la gestione dei rapporti con i clienti e il trattamento dei loro dati.

I professionisti di emlex sono da anni impegnati su questo fronte nel quale ricoprono il ruolo di esperti riconosciuti.

Quello del fashion è uno dei settori, come pochi altri, costantemente interessato da cambiamenti.

La legge spesso interviene per regolare fenomeni già presenti e consolidatisi sul mercato e porvi rimedio.

Alla fine dello scorso secolo, il franchising e la brand extension tramite il massiccio sfruttamento di licenze di marchio verso ambiti diversi dall’abbigliamento, erano la frontiera da esplorare per rendere più capillare la presenza delle case di moda nelle vie dello shopping nel mondo.

Il nuovo millennio ha rivoluzionato il settore con l’avvento dell’e-commerce; i produttori sono spesso divenuti venditori a distanza e hanno acquisito un contatto diretto con il cliente finale.

È quindi necessario realizzare siti di e-commerce che forniscano indicazioni sui prodotti e sulle condizioni di vendita chiare e facilmente accessibili da parte di utenti che non sono vincolati da confini territoriali e regolamentare correttamente i flussi di pagamento. Più ancora occorrono competenze per disciplinare il trattamento dei dati degli utenti, che senza sosta, si interfacciano con le case di moda.

La moda è invenzione, creazione di opere e modelli, è immagine e sfruttamento di stile e icone, è inoltre avanguardia pubblicitaria e presta il fianco a imitazioni, sfruttamenti illeciti di diritti di proprietà intellettuale e comportamenti di concorrenza sleale che possono confondere i consumatori e svilire la reputazione frutto di anni di investimenti, ricerca e sviluppo.

Lo studio emlex affianca i clienti, qualunque sia il loro ruolo nella filiera del fashion ad adottare ogni cautela preventiva per sviluppare il proprio business in sicurezza e nel rispetto delle norme a tutela dei consumatori e dei diversi player del mercato.

team

Massimo Maggiore

partner

Aurelio Assenza

partner

Giorgio Aime

associate

Antonio Cardone

associate

Maria Giuliana Arcidiacono

associate